Galleria

Una mostra collettiva di 9 artisti per la prima volta in mostra a Venezia, la quale conta 30 opere tra ceramiche, carboncini e bozzetti, ritratti e autoritratti, pitture su tela, alcune provenienti da collezioni private.

I lavori selezionati rappresentano un percorso di ricerca identitaria: spesso ispirati dalle esperienze e dalle relazioni della vita quotidiana, gli artisti trasformano in materia i loro sentimenti, ricordi, amicizie, amori. Un mondo che desidera emergere forte della sua complessità, che si manifesta attraverso forme espressive ed estetiche che fanno ritorno all’origine della creazione artistica e ne rivelano l’essenza.     

Ceramiche

“La scultura permette di lavorare con il corpo in prima linea, mi lascia libera di percepire ciò che sto plasmando.”

Alessia

Carboncini & bozzetti

“Fare queste cose mi fa bene all’anima, mi fa stare proprio bene, soprattutto quando ho bisogno di sfogarmi. L’atelier è un luogo sicuro, riesce a farmi esprimere ciò che di bello ho nel cuore.”

Simona

(Auto)ritratti

“Per il ritratto ho preso come modello Viviana, la nostra guida artistica. L’altro è un autoritratto: ogni artista ad un certo punto della sua carriera sente il bisogno di mettere il proprio volto su tela. Mi sono ispirato alla mia vita e, soprattutto, al mio progetto di vita.

Giovanni

Pitture su tela

“A un certo punto però i carboncini non erano più sufficienti per far risaltare le figure come volevo, e ho deciso di cimentarmi in qualcosa di nuovo, e così ho scoperto la pittura acrilica.”

Simona

Ceramiche:

  • Alessia Santo, Autoritratto / Titanic / Il cuore, 2012, Terracotta e smalti, 30×22
  • Simona Raimondi, Gli attrezzi del mio Lavoro, 2012, Terracotta e smalti, 28×20
  • Claudio Silva e Alessandra Besozzi, Sensibilità, 2013, Ceramica Raku, 33x 35
  • Cristina Capoccetti, La mia prima busta paga, 2011, Terracotta e smalti, 22 x 31 cm
  • Alessandra Besozzi, È come l’acqua limpida, 2014 Ceramica Raku, dimensioni varie
  • Simona Raimondi, Amore, 2013, Ceramica Raku, 33,5 x 34.5 cm
  • Alessandra Besozzi, Le età della vita, 2013, Ceramica e smalti, dimensioni varie
  • Giovanni Donzuso, Le mie mani, 2013, Ceramica e smalti, dimensioni varie

Carboncini & bozzetti:

  • Simona Raimondi, Studio di nudi, 2015, Pennarello su carta, 24 x 34 cm (8 bozzetti)
  • Simona Raimondi, Corpi, 1996, Acquerello e carboncino su carta, 80 x 52 cm
  • Simona Raimondi, Corpi zero, 1997, Acquerello e carboncino su carta, 80 x 52 cm
  • Simona Raimondi, Studio di un corpo, 2000, Carboncino su carta da spolvero, 35 x 50
  • Simona Raimondi, Donne, 1996, Carboncino e sanguigna su carta, 46,5 x 69 cm

(Auto)ritratti:

  • Romeo Lorenzin, Autoritratto, 2005, Acrilico su carta, 35 x 50 cm
  • Luigia Redaelli, Ritratto di Lulù, 2015, Acrilico su carta, 35 x 50 cm
  • Giovanni Donzuso, Ritratto di Viviana, 2005, Pastelli a olio su carta, 35 x 50 cm
  • Giovanni Donzuso, Autoritratto, 2005, Pastelli a olio su carta, 35 x 50 cm
  • Simona Raimondi, Autoritratto, 2005, Pastelli a olio su carta, 35 x 50 cm
  • Annamaria Scelba, Autoritratto, 2005, Pastelli a olio su carta, 35 x 50 cm

Pitture su tela:

  • Simona Raimondi, Donne, 1997, Acrilico, carboncino e sanguigna su carta, 46,5 x 69 cm
  • Simona Raimondi, Ricordo di un’amica, 2008, Acrilici su tela e carboncini, 100 x 70 cm
  • Simona Raimondi, Uomo, 2008, Acrilici su tela, matita e fusaggine, 70 x 70 cm
  • Simona Raimondi, Il Pitturatore, 2003, Acrilici su tela, matita e fusaggine, 50 x 70 cm
  • Simona Raimondi, La mia Gioconda, 2008, Acrilici su tela e carboncino, 60 x 70 cm

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: